Cognomi P-Z

Laboratorio di Preparazioni Galeniche

Docenti: 
Crediti: 
5
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO (CHIM/09)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Al completamento del corso lo studente dovrà aver acquisito le conoscenze teoriche e le capacità pratiche necessarie all’identificazione, progettazione, preparazione e utilizzo delle forme farmaceutiche più comuni.
Il Laboratorio di Preparazioni Galeniche ha come obiettivo quello di fornire allo studente le conoscenze teoriche e le capacità pratiche necessarie all’allestimento delle forme farmaceutiche in un laboratorio galenico.

In particolare, lo studente dovrà essere in grado di:
1) riconoscere i vari tipi di formulati in base alla ricetta o alla formulazione ricevuta (Conoscenza e capacità di comprensione - Knowledge and understanding);
2) Verificare la correttezza formale e sostanziale delle prescrizioni farmaceutiche in base alla vigente normativa (Autonomia di giudizio - Making judgements);
3) Applicare le conoscenze acquisite nei corsi di chimica per comprendere le corrette modalità di allestimento del preparato farmaceutico (Capacità di applicare conoscenza e comprensione - Applying knowledge and understanding);
4) Sviluppare la capacità di correlare le conoscenze già in possesso dello studente, quelle acquisite nel corso del laboratorio e nuove normative o letteratura scientifica per valutare in autonomia le modalità di allestimento, di presentazione e di conservazione di qualsiasi preparato allestito in farmacia o in un’officina galenica (Capacità di apprendimento - Learning skills).

Prerequisiti

Per sostenere l'esame globale Tecnologia Farmaceutica/Laboratorio Preparazioni Galeniche occorre aver superato gli esami di Chimica Organica e Fisiologia Generale.

Contenuti dell'insegnamento

I contenuti relativi al Laboratorio di Preparazioni Galeniche sono riconducibili all’apprendimento della normativa e della pratica necessarie per il corretto e moderno allestimento e per la dispensazione di farmaci galenici magistrali e officinali. Il laboratorio dunque è dedicato all’allestimento delle forme farmaceutiche in farmacia e all’insegnamento della responsabilità professionale del farmacista in tale ambito.
La prima parte del corso di Laboratorio, svolta con modalità di didattica mista (in aula/online in streaming), sarà focalizzata all'apprendimento dei fondamenti di metrologia e dei calcoli necessari per la corretta pratica in farmacia, delle operazioni farmaceutiche unitarie e della Normativa di Buona Preparazione dei medicinali.
Nella seconda parte svolta in laboratorio (in presenza) lo studente imparerà la pratica per l’allestimento delle diverse forme farmaceutiche nel laboratorio galenico, in accordo con le indicazioni della Farmacopea Ufficiale Italiana.

Programma esteso

Laboratorio di Preparazioni Galeniche
Ia Parte (in Aula)
Metrologia
Norme di buona preparazione
Spedizione di una ricetta magistrale
Tariffa Nazionale dei Medicinali
Operazioni farmaceutiche di base: macinazione, mescolazione, dissoluzione, filtrazione

IIa Parte (in Laboratorio)
Preparazioni magistrali e galeniche di medicinali in forma di:
Polveri e granulati; Cartine e capsule; Soluzioni, Emulsioni, Sospensioni; Formulazioni semisolide (paste, creme, gel, unguenti); Suppositori e ovuli.

Bibliografia

P. Colombo, P.L. Catellani, A. Gazzaniga, E. Menegatti, E. Vidale: "Principi di Tecnologie Farmaceutiche", 2° Ed. Casa Editrice Ambrosiana, Milano, 2015.

H. Ansel, S. Stockton: “Principi di calcolo farmaceutico” (A cura di: Gaia Colombo, Alessandra Rossi, Paola Russo, Fabio Sonvico) EDRA, 2017

Testi da consultare (presenti nella Biblioteca del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco):
F. Bettiol. Manuale delle preparazioni galeniche: arte del preparare e attrezzature per oltre 1500 formulazioni magistrali, officinali, fitoterapiche e omeopatiche, 4. Ed
Tecniche nuove, Milano, 2016

Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana, XII Edizione, Istituto
Poligrafico e Zecca dello Stato, Roma (2008);
European pharmacopoeia 9 Ed. Strasbourg, Council of Europe, 2016
Medicamenta : guida teorico pratica per sanitari, 6. Ed. Milano, Cooperativa Farmaceutica, 1976

I Docenti mettono a disposizione copia delle diapositive sul portale Elly (http://elly2020.saf.unipr.it/), con cadenza settimanale

Metodi didattici

Il Laboratorio di Preparazioni Galeniche è articolato in 2 CFU di lezioni svolte con modalità mista (in presenza/online streaming) dedicate a metrologia, calcoli farmaceutici e aspetti teorico-pratici dell’allestimento di farmaci galenici e 3 CFU dedicati ad esercitazioni in parte in presenza in laboratorio (24 ore) e in parte erogate con modalità mista (in presenza/online streaming, 24 ore) nelle quali lo studente apprenderà come allestire le diverse forme farmaceutiche.

Le slides delle lezioni saranno rese disponibili online sul sito Elly (elly2020.saf.unipr.it, le videoregistrazioni), su cui sarà presente anche la videoregistrazione delle lezioni per un periodo limitato (7 giorni).

Si avrà cura di richiamare costantemente all’uso appropriato del linguaggio tecnico, di inserire esempi tratti dalla “vita comune”, di sottolineare i collegamenti fra le varie parti del corso, di incentivare la partecipazione attiva degli studenti.

La partecipazione alle esercitazioni in laboratorio in presenza è obbligatoria.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione sommativa degli apprendimenti è effettuata in tre momenti distinti:

1) Prova pratica di allestimento di un farmaco galenico sulla base di una ricetta magistrale consistente nella redazione del foglio di lavorazione e tariffazione del preparato. La prova, della durata di 1 ora e mezza, verrà svolta con modalità a distanza. Verrà valutata la capacità di applicare le conoscenze acquisite, valutando l’appropriatezza della relazione tecnica in termini di formalismi, adempimenti, etichettatura e tariffazione (voto in trentesimi; 20% del voto finale);
2) Prova scritta, volta a verificare la capacità di applicare le conoscenze acquisite, eseguendo correttamente i calcoli necessari alla spedizione di una ricetta. L’esame, della durata di 1 ora e mezza, svolto con modalità a distanza, consiste in 5 problemi, l’esame viene passato risolvendo correttamente 3 dei 5 problemi (voto in trentesimi; 20% del voto finale);
3) Esame orale (in presenza o a distanza a richiesta) consistente in tre domande volte a verificare:
- conoscenza e capacità di comprensione teorica ed applicativa dei temi studiati
- autonomia di giudizio e capacità di collegamento tra i temi studiati
- appropriatezza nell’impiego del linguaggio tecnico-scientifico;
- capacità di ragionamento e approfondimento dei concetti studiati.
La possibilità di discutere gli argomenti trattati viene fornita allo studente tramite la presentazione di un prodotto farmaceutico in commercio scelto tra alcuni dei più comuni prodotti presenti in farmacia (voto in trentesimi; 60% del voto finale).

Il voto finale scaturisce dalla media pesata delle votazioni ottenute nelle tre prove.

L’esame viene sostenuto previa iscrizione online, negli appelli del calendario ufficiale d’esami del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco.

Il risultato finale dell’esame è comunicato immediatamente e poi pubblicato sul portale ESSE3 (https://unipr.esse3.cineca.it/Home.do).