Cognomi E-O

Laboratorio di Preparazioni Galeniche

Docenti: 
Crediti: 
5
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO (CHIM/09)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Fornire allo studente le conoscenze teoriche e le capacità pratiche necessarie all’allestimento delle forme farmaceutiche in un laboratorio galenico (conoscenza e capacità di comprensione)
Lo studente apprenderà come distinguere i vari tipi di formulati in base alla ricetta o alla formulazione ricevuta, nonché a verificarne la correttezza formale e sostanziale in base alla vigente normativa (capacità di applicare conoscenza e comprensione).
Lo studente applicherà le conoscenze acquisite nei corsi di chimica generale, organica ed analitica per comprendere le corrette modalità di allestimento del preparato farmaceutico (capacità di applicare conoscenza e comprensione).
Il corso ha come obiettivo prioritario quelli di sviluppare la capacità di correlare le conoscenze già in possesso dello studente e quelle acquisite nel corso per valutare in autonomia le modalità di allestimento, di presentazione e di conservazione del preparato allestito in farmacia o in un’officina galenica (autonomia di giudizio).

Prerequisiti

Per sostenere l'esame occorre aver superato gli esami di Chimica Organica e Fisiologia.

Contenuti dell'insegnamento

I contenuti del corso sono riconducibili all’apprendimento della pratica per un corretto e moderno approccio alla dispensazione dei galenici e magistrali. Particolare riguardo è rivolto all’allestimento delle forme farmaceutiche in farmacia e alla responsabilità professionale del farmacista in tale ambito.
La prima parte del corso sarà focalizzata all'apprendimento delle operazioni di misura in farmacia e delle operazioni farmaceutiche unitarie.
Nella seconda parte lo studente imparerà la pratica per l’allestimento delle diverse forme farmaceutiche nel laboratorio galenico, in accordo con le indicazioni di Farmacopea

Programma esteso

Il corso verterà sui seguenti argomenti:

1. Norme legislative e calcoli farmaceutici
- Metrologia;
- Calcoli Farmaceutici;
- Norme di buona preparazione;
- Spedizione di una ricetta magistrale;
- Tariffa nazionale dei medicinali.

2. Operazioni farmaceutiche nella pratica galenica: macinazione; mescolazione; dissoluzione; filtrazione.

3. Allestimento in laboratorio e saggi FUI di preparazioni magistrali e galeniche di medicinali in forma di:
- Polveri e granulati (contenitori multidose e cartine)
- Capsule;
- Soluzioni;
- Emulsioni;
- Sospensioni;
- Preparazioni semisolide (creme, geli, paste, unguenti);
- Suppositori e Ovuli.

Bibliografia

-P. Colombo, F. Alhaique, C. Caramella, B. Conti, A. Gazzaniga, E. Vidale. Principi di Tecnologia Farmaceutica, Casa Editrice Ambrosiana, II Ed. Milano (2015);
-F.Bettiol, Manuale delle preparazioni galeniche, Tecniche Nuove, Milano (2010);
-Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana, XII Edizione, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Roma (2008);
-Medicamenta, Cooperativa Farmaceutica Milano, VII ED. 1992.

Metodi didattici

Il corso si articolerà in lezioni frontali (2 CFU) nel corso delle quali verranno presentati e discussi i fondamenti della pratica galenica e gli aspetti teorico-pratici dell’allestimento di formulati farmaceutici.
3 CFU saranno poi dedicati ad esercitazioni PRATICHE di laboratorio nelle quali lo studente apprenderà come allestire le diverse forme farmaceutiche con particolare riguardo agli aspetti chimico-fisici dei processi e agli aspetti normativi.

Modalità verifica apprendimento

Per conseguire la votazione del Laboratorio di Preparazioni Galeniche, lo studente dovrà dimostrare di aver compreso e di poter applicare i concetti relativi agli argomenti trattati superando le seguenti prove:
• Prova pratica consistente nell’allestimento di un preparato a seguito della presentazione di una ricetta magistrale, volta a verificare la capacità pratica acquisita.
Verrà valutato l’aspetto del preparato e la relazione tecnica che lo studente prepara a corredo.
• Prova scritta, da svolgersi negli appelli di Tecnologia Farmaceutica/Laboratorio di Preparazioni Galeniche pubblicati nel calendario del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, volta a verificare la capacità di eseguire correttamente i calcoli necessari alla spedizione di una ricetta.
Si tratterà pertanto di problemi di calcolo formulativo e stechiometrico.
La valutazione sarà basata sulla risoluzione corretta di almeno tre dei cinque problemi attribuiti.

La valutazione sarà in trentesimi.