Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea Magistrale in Farmacia ha come obiettivo principale quello di fornire al laureato le basi scientifiche e la preparazione teorica e pratica necessarie all'esercizio della professione di farmacista. Il corso in oggetto rappresenta un adeguamento del corso di laurea preesistente preordinato alla esecuzione delle attività previste dalla direttiva CEE 85/432 che regola la professione del farmacista a livello europeo; esso pertanto ha durata quinquennale a ciclo unico secondo quanto previsto dal D.M. 270/04 e comprende sei mesi di tirocinio da effettuarsi presso una farmacia aperta al pubblico o ospedaliera.
Il curriculum degli studi fornisce, primariamente, la preparazione essenziale volta alla dispensazione dei farmaci da prescrizione e da automedicazione, nonchè dei prodotti per la salute (prodotti cosmetici, dietetici, erboristici, medico-sanitari). Il laureato magistrale in Farmacia acquisisce competenze scientifiche, pratiche, legislative avanzate in campo sanitario così da diventare un esperto del farmaco in grado di costituire un fondamentale elemento di connessione tra paziente, medico e strutture della sanità pubblica e privata. La collaborazione con le strutture sanitarie può interessare tanto il monitoraggio dell'uso dei farmaci sul territorio e della valutazione delle terapie (farmacoeconomia) quanto le segnalazioni pertinenti alla sicurezza dei farmaci (farmacovigilanza). Il farmacista agisce come educatore sanitario nei confronti degli utenti per un corretto utilizzo dei farmaci e come risorsa informativa addizionale per gli stessi medici nel contesto della realizzazione delle politiche farmaceutiche. La formazione della figura professionale di farmacista garantisce l'acquisizione di conoscenze approfondite nelle materie di base che serviranno per l'acquisizione di conoscenze multidisciplinari sui medicinali ed i prodotti della salute. In particolare il corso di studio permette di acquisire conoscenze sui medicinali e le sostanze utilizzate per la loro fabbricazione; conoscenze della tecnologia farmaceutica e del controllo fisico, chimico, biologico e microbiologico dei medicinali; conoscenze degli effetti, del metabolismo e della tossicità dei medicinali; conoscenze avanzate delle proprietà strutturali e dell'attività a livello molecolare, cellulare e sistemico dei principi attivi; conoscenze della metodologia d'indagine scientifica che consentano di valutare criticamente i dati concernenti i medicinali; conoscenze riguardanti le leggi nazionali e comunitarie che regolano le attività del settore.
Il Corso di Laurea Magistrale in Farmacia fornisce le competenze necessarie per l'accesso alla Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera e ad altri percorsi formativi di terzo livello (master e corsi di dottorato) e la padronanza degli strumenti cognitivi per l'aggiornamento continuo delle proprie conoscenze, come previsto dalla normativa vigente per le professioni sanitarie. Il curriculum degli studi comprende le attività formative previste dalla classe LM-13, incluse quelle pratiche di laboratorio, e tiene conto della frazione dell'impegno orario complessivo che deve essere riservata allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale. I laureati saranno in grado di utilizzare, in forma scritta ed orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano.