Metalli in medicina

Crediti: 
4
Settore scientifico disciplinare: 
CHIMICA GENERALE E INORGANICA (CHIM/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

Obiettivo formativo primario del corso è spiegare il ruolo dei complessi metallici in ambito farmaceutico

Prerequisiti

conoscenze di chimica generale ed inorganica

Contenuti dell'insegnamento

Il corso vuole essere una introduzione alla chimica bioinorganica e in particolare all'uso dei complessi metallici in ambito farmaceutico

Programma esteso

Cosa si intende per bio-inorganica
Elementi essenziali, macroelementi, oligoelementi
Metalli pesanti: meccanismi di tossicità
Radicali nei sistemi biologici (reazione di Fenton-Weiss)
Composti inorganici: biomineralizzazione, composti inorganici come farmaci
Composti di coordinazione: - leganti (denticità, costanti di formazione, effetto chelante)
- numero di coordinazione, geometria del complesso
- cenni di teoria “hard/soft”
Composti di coordinazione in medicina: terapia chelante, leganti inibitori di metalloenzimi, complessi metallici come integratori, complessi metallici come farmaci
Radiodiagnostica e radioterapia: cenni sulla radioattività, scintigrafia, radiofarmaci
Risonanza magnetica nucleare in medicina: cenni di NMR, mezzi di contrasto per la risonanza magnetica
Richiami di Spettroscopia: fluorescenza e fosforescenza. Sonde fluorescenti
Cenni sulle proprietà complessanti di alcune biomolecole

Bibliografia

dispense del docente

Metodi didattici

lezione frontale

Modalità verifica apprendimento

prova scritta